venerdì 19 Aprile 2024

La Borsa di Milano ha chiuso la seduta di oggi in calo dello 0,1%, in linea con gli altri principali mercati azionari europei e in scia con il ribasso di Wall Street. Il listino principale è stato penalizzato dalle società del settore delle utility, con il prezzo del gas che è tornato a salire oltre i 70 euro per megawattora.

Lo spread tra i Btp e i Bund ha chiuso in lieve rialzo a 200 punti, con il rendimento del decennale italiano che è salito al 4,31%. Le performance delle banche sono state contrastate, con Mps che ha perso il 3,7%, Intesa lo 0,6% e Bper lo 0,3%. In rialzo, invece, Banco Bpm (+0,4%) e Unicredit (+0,7%).

Borsa di Milano stabile. Chiusura contrastata per i principali listini europei

Tra le utility, Hera ha perso il 3,4%, Italgas l’1,7%, Snam l’1,6%, A2a l’1,2% e Enel lo 0,1%. La seduta è stata positiva per il comparto dell’energia, con il prezzo del petrolio che è tornato a salire. In rialzo Tenaris (+2,9%), Saipem (+0,3%) e Eni (+0,2%).

Acquisti anche sul comparto dell’automotive, con Stellantis (+1%), Cnh (+1,5%), Iveco (-0,3%) e Ferrari (-0,1%). Giornata negativa per Amplifon (-2,7%) e Prysmian (-2,3%), mentre Inwit (+1%) e Tim (+0,4%) hanno chiuso in positivo, con quest’ultima in attesa di capire come procedere con la Rete nazionale.

I principali listini azionari europei hanno chiuso la seduta di oggi in modo contrastato, con Francoforte che ha perso lo 0,38% e Parigi lo 0,22%, mentre Londra ha guadagnato lo 0,64% e Madrid lo 0,51%. Questo andamento è stato influenzato dal netto calo di Wall Street, che ha risentito dei dati sul mercato del lavoro negli Stati Uniti.

Nel frattempo, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato un cessate il fuoco in Ucraina per il 6 e 7 gennaio, in occasione del Natale ortodosso.

Gli analisti ritengono che l’aumento delle assunzioni e il calo delle richieste di disoccupazione negli Stati Uniti potrebbero spingere la Federal Reserve a non allentare la presa sull’aumento dei tassi di interesse.

 

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE SULLA  HOME PAGE DI SOLDI365.COM
VISITA LE ALTRE SEZIONI DI SOLDI 365.COM:  ECONOMIA  – FINANZA – INVESTIMENTI – TRADING ONLINE – CRIPTOVALUTE – RISPARMIOBUSINESS – GIOCHI – SCOMMESSE – LUSSOGUADAGNAREBONUS E PROMOZIONIFORMAZIONETRASFERIRSI ALL’ESTERO GUIDE E TUTORIAL – EVENTIVIDEOCHAT –  FORUM

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati