lunedì 20 Maggio 2024

Datrix S.p.A. (“Datrix”), società specializzata nello sviluppo di soluzioni e servizi di Augmented Analytics basati su Intelligenza Artificiale e Modelli di Machine Learning per la crescita data-driven delle aziende, con azioni quotate su Euronext Growth Milan, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., codice ISIN IT000546837, comunica di aver sottoscritto in data odierna accordi per il progressivo acquisto del 100% della società Aramis Srl (“Aramis”).

Datrix acquisisce Aramis e amplia la propria offerta sull’intelligenza artificiale

Gli accordi prevedono l’acquisto iniziale di una partecipazione di maggioranza del 60% del capitale sociale di Aramis. Per l’acquisto del residuo 40% sono previsti diritti di opzione di acquisto (call), a cui sono legate componenti variabili di prezzo (c.d. earn out) subordinate al raggiungimento di determinati obiettivi di crescita e di marginalità della nuova divisione Machine Learning & Model Serving.

Dall’unione delle esperienze e delle competenze di valore di Aramis e 3rdPlace, già parte del Gruppo Datrix, nasce il nuovo player “Aramix”, che ha come obiettivo principale lo sviluppo di modelli di data science descrittivi, predittivi e prescrittivi, che applicano l’AI a processi gestionali e industriali, per renderli più efficienti.

Oggi la diffusione dell’intelligenza artificiale è, infatti, centrale per il successo delle aziende, anche in ambito SMEs del mondo industriale, manifatturiero e produttivo.

 

L’Amministratore Delegato di Datrix, Fabrizio Milano d’Aragona commenta: “Questa acquisizione ha per noi una significativa valenza strategica e contribuisce a rafforzare ulteriormente la divisione Machine Learning & Model Serving del Gruppo. La nascita di Aramix, che unisce skills verticali di alto livello, ha l’obiettivo di potenziare la presenza di Datrix in un mercato in fortissima crescita, anche tramite sinergie di respiro internazionale. Con questa integrazione, porteremo avanti progettualità sempre più sfidanti in differenti ambiti industriali, potenziando quelle che fanno riferimento al mondo dell’intelligenza artificiale applicato all’industria, come previsto anche dal PNRR. Contemporaneamente, sarà accelerata la distribuzione di soluzioni di AI scalabili e ad alto impatto. La nostra mission si focalizza sulla centralità del concetto di efficienza: è sull’efficienza che oggi l’AI può supportare maggiormente le aziende di ogni dimensione e settore”.

 

Il Team Principal di 3rdPlace, Andrea Ronchi, aggiunge: “L’efficienza è uno dei tratti distintivi del posizionamento del Gruppo Datrix, che promuove da sempre ‘Sustainable AI solutions for business growth’.

Il Gruppo è guidato dalla passione per la tecnologia e dalla convinzione che questa possa contribuire a risolvere i principali problemi della contemporaneità: con Aramix, l’applicazione dell’AI diventa funzionale a rendere efficienti processi gestionali e industriali complessi, così da far risparmiare risorse – ambientali, energetiche, produttive, di capitale, di tempo, di spazio – alle aziende. 

L’efficienza non è solo un tema di costi ma anche di sostenibilità; una migliore allocazione delle risorse permette di evitare sprechi, per essere pronti alla trasformazione in corso, mentre i target ESG diventano sempre più stringenti”.

 

Enrico Zio, Presidente di Aramis e figura di spicco nel panorama accademico internazionale, e oggi anche Direttore Scientifico del Gruppo Datrix, spiega: “Nel contesto attuale di molteplici transizioni (digitale, ecologica, sociale…), l’industria è chiamata a indirizzare il proprio sviluppo tecnologico (Digitalization, Cloud, IoT, Robotizzazione, Industria 4.0, ecc.) verso soluzioni efficienti, sicure e sostenibili, ponendo al centro l’ambiente e il benessere delle persone nella emergente visione di Industria 5.0. Uno dei driver principali di questo sviluppo è la capacità di acquisire e elaborare una sempre maggiore conoscenza, e crescenti quantità di informazioni, dati e immagini, relativi ai processi e sistemi alla base della fabbricazione di prodotti e della generazione e fornitura di servizi. 

Tale capacità consente l’assunzione di decisioni tecniche e l’individuazione di soluzioni strategiche ottimali per il raggiungimento degli obiettivi di efficienza, sicurezza e sostenibilità, necessari e ormai pretesi.

Nasce per questo Aramix, player che integra le competenze di Aramis con quelle del gruppo Datrix, per fornire alle aziende la necessaria visione sistemica e le oggi indispensabili conoscenze ingegneristiche e di machine learning e intelligenza artificiale. La nuova e innovativa realtà di Aramix consentirà di mettere a frutto le profonde competenze acquisite da Aramis in numerosi anni di ricerca scientifica e sviluppo industriale, in completa sinergia tecnica con le eccellenti competenze informatiche e di Machine Learning & Model Serving dimostrate sul campo da Datrix, e in perfetta sintonia di visione strategica con il gruppo”.

 

  • Descrizione della società acquisita (Aramis)

Aramis, fondata nel 2012 da un team di dottori di ricerca del Politecnico di Milano, è una società specializzata nello sviluppo di algoritmi e modelli per l’analisi delle performance di sistemi e componenti industriali in termini di rischio, affidabilità, manutenzione e resilienza, a partire dalle più innovative tecniche statistiche e di intelligenza artificiale, a supporto di gruppi aziendali e importanti poli industriali in Italia e nel mondo.

Aramis lavora con numerosi poli industriali e aziende leader nei propri settori di competenza, tra cui oil & gas, chimica, energy, industria ferroviaria e trasporti, aeronautica e difesa, pharma e produzione di macchine industriali.

 

  • Mercato di riferimento: l’AI applicata al mondo industriale

Da uno studio recente della Commissione Europea a tema “Industrial applications of artificial intelligence and big data”, emerge che esiste un potenziale significativo di crescita del PIL, fino al 13,5% entro il 2030, con picchi differenti a seconda delle aree geografiche e dei settori. Tuttavia, il potenziale dell’AI si potrà concretizzare pienamente solo se le imprese europee, e in particolare i gruppi industriali, manifatturieri e produttivi, saranno adeguatamente supportati nella transizione verso l’uso dell’intelligenza artificiale e dei modelli predittivi, e se sapranno coglierne i vantaggi competitivi.

L’AI avrà probabilmente il maggiore impatto economico su tre macro-ambiti:

  • il settore manifatturiero e l’Industrial Internet of Things (IIoT), con un potenziale di impatto complessivo dell’AI in Europa fino a 200 miliardi di euro entro il 2030;
  • la mobilità, con un potenziale di impatto dell’AI di 300 miliardi di euro;
  • il mondo medicale e smart healthcare, con un potenziale di impatto dell’AI di circa 105 miliardi di euro.

 

  • Dettagli dell’operazione

Il contratto di acquisto prevede che Datrix acquisisca il 60% del capitale sociale di Aramis; il closing dell’operazione è previsto entro la fine del primo trimestre 2023.

L’acquisto della restante parte del capitale sociale di Aramis da parte di Datrix potrà avvenire attraverso l’esercizio di diritti di opzione call (in capo a Datrix) che consentiranno (i) l’acquisto di un ulteriore 20% del capitale sociale di Aramis nel primo semestre 2024, e (ii) l’acquisto dell’ultimo 20% del capitale sociale di Aramis nel primo semestre 2025, il cui corrispettivo verrà determinato sulla base dei risultati raggiunti in termini di crescita e di marginalità della nuova divisione Machine Learning & Model Serving.

Il pagamento del corrispettivo per l’acquisto del 60% iniziale avverrà in denaro con liquidità disponibile di Datrix. Il pagamento del corrispettivo per l’acquisto delle partecipazioni derivante dall’esercizio delle opzioni avverrà per l’80% in denaro e per il residuo 20% mediante assegnazione di azioni Datrix (con vincolo di lock-up di 18 mesi).

Si segnala che l’operazione è caratterizzata da una notevole valenza strategica e di crescita per Datrix sebbene il valore economico dell’acquisizione non abbia un impatto significativo sui numeri del Gruppo.

Il contratto prevede altresì il rilascio da parte dei venditori di dichiarazioni e garanzie con correlati impegni di indennizzo.

I venditori, nell’ottica di mantenere una continuità aziendale, rimarranno coinvolti nella gestione di “Aramix”, con il Prof. Enrico Zio nel ruolo di Direttore Scientifico del Gruppo Datrix.

 

  • Effetto dell’operazione su Datrix 

Il player Aramix nasce dall’unione di esperienze e verticalità di 3rdPlace – che combina modellazione matematica, competenze multidisciplinari e tecnologia, per estrarre conoscenza dai dati tradizionali e alternativi, al fine di sondare e ottimizzare i processi gestionali – e di Aramis, caratterizzata da un forte background nella modellazione, analisi e ottimizzazione di processi fisici legati al mondo industriale, manifatturiero ed energetico.

L’unione dei team di 3rdPlace e Aramis porta a un potenziamento esponenziale delle capacità e delle skill in gioco, con la possibilità di confrontarsi in contesti sempre più complessi e competitivi, sia in Italia che sui mercati internazionali.

Questo pone il Gruppo Datrix in una posizione di leader nell’ambito dell’innovazione, per soddisfare i bisogni del mondo industriale contemporaneo, potenziando il contributo di ricerca grazie al rapporto sempre più stretto con università e centri di ricerca, e migliorando ulteriormente la capacità di attrazione e formazione di nuovi talenti.

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE SULLA  HOME PAGE DI SOLDI365.COM
VISITA LE ALTRE SEZIONI DI SOLDI 365.COM:  ECONOMIA  – FINANZA – INVESTIMENTI – TRADING ONLINE – CRIPTOVALUTE – RISPARMIOBUSINESS – GIOCHI – SCOMMESSE – LUSSOGUADAGNAREBONUS E PROMOZIONIFORMAZIONETRASFERIRSI ALL’ESTERO GUIDE E TUTORIAL – EVENTIVIDEOCHAT –  FORUM

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati