sabato 22 Giugno 2024

Durante il Consiglio Affari Energia i ministri europei dell’Energia hanno trovato l’accordo politico sul price cap a 180 euro a megawattora.  L’intesa è stata raggiunta a maggioranza qualificata. Anche la Germania, dopo lunghe trattative, ha dato la sua approvazione. Contraria invece l’Ungheria, mentre Austria e Paesi Bassi si sono astenuti.

L’intesa politica prevede che il price cap al gas entri in vigore il prossimo 15 febbraio. Il differenziale del prezzo al Ttf con gli indici di riferimento globali viene fissato, come previsto nell’ultima proposta della presidenza ceca, a 35 euro. I giorni necessari perché scatti il meccanismo di correzione – in cui, quindi, il prezzo deve superare i 180 euro a megawattora sull’hub di riferimento di Amsterdam – restano tre.

 

 

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati