giovedì 18 Aprile 2024

La Croazia è uno Stato membro dell’Unione europea dal 1o luglio 2013. Il 12 luglio 2022 il Consiglio dell’Unione europea ha approvato l’adesione della Croazia all’area dell’euro il 1o gennaio 2023 e ha fissato il tasso di conversione della kuna croata (Tasso di conversione EUR 1 = HRK 7,53450). La BCE, attraverso il suo sito internet, riporta alcune preziose informazioni in merito all’ingresso della Crozia nell’area dell’euro.

La Croazia a breve nell’euro: tutte le informazioni

VERSO L’EURO

La Croazia continuerà a utilizzare la kuna fino a gennaio 2023.

Doppia indicazione dei prezzi – I prezzi dei beni e dei servizi saranno riportati sia in euro sia in kune fino al 31 dicembre 2023. Il tasso di cambio deve figurare in modo chiaro e visibile nelle indicazioni dei prezzi, una misura fondamentale per la tutela dei consumatori.
Doppia circolazione – Sia l’euro sia la kuna (banconote e monete) potranno essere utilizzati per i pagamenti durante le due settimane a partire dall’introduzione dell’euro.
Cambio di banconote e monete – Fino al 31 dicembre 2023 le banconote e le monete in kune potranno essere cambiate gratuitamente fino a un ammontare massimo di 100 kune in banconote e di 100 kune in monete per operazione. Per il cambio di importi maggiori in banconote o monete le banche commerciali possono richiedere una commissione.
Nessun aumento dei prezzi – È vietato qualsiasi aumento di prezzo connesso alla transizione all’euro. Se un’impresa dovesse contravvenire a questo divieto, i consumatori potranno segnalare ogni incremento ingiustificato di prezzo alle autorità, che possono imporre un’ammenda, quale misura di tutela dei consumatori.

Cambio in euro del contante denominato in kune

Uffici postali, banche commerciali e agenzia finanziaria – Fino al 31 dicembre 2023 le banconote e le monete in kune possono essere cambiate in euro soltanto presso gli uffici postali, le banche commerciali e l’agenzia finanziaria. Il cambio è gratuito fino a un ammontare massimo di 100 kune in banconote e di 100 kune in monete per operazione. Per il cambio di importi maggiori di banconote o monete le banche commerciali possono richiedere una commissione.

Hrvatska narodna banka – Da gennaio 2024 la banca centrale croata assicurerà il cambio delle banconote in kune a tempo indeterminato e il cambio delle monete fino al 31 dicembre 2025. Non saranno applicate commissioni.

Banche centrali nazionali degli altri paesi dell’area dell’euro – Anche le banche centrali nazionali degli altri paesi dell’area dell’euro cambieranno le banconote denominate in kune a titolo gratuito, al tasso di conversione fisso, dal 1° gennaio al 28 febbraio 2023. Sarà consentito un importo giornaliero massimo di 8.000 kune per ogni soggetto/operazione.

 

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati