giovedì 25 Luglio 2024

Coinbase licenzierà 950 lavoratori, ovvero il 20% della forza lavoro.  Lo ha comunicato l’amministratore delegato, Brian Armstrong,  Una scelta necessaria per  “resistere alla flessione del mercato delle criptovalute”. Ecco le sue parole riprese da Soldi365.com: “Nel 2022, la tendenza del mercato delle criptovalute è scesa insieme all’economia generale. Abbiamo anche visto le conseguenze degli attori poco scrupolosi nell’industria e potrebbe esserci ancora ulteriore contagio.

Coinbase licenzia 950 dipendenti, il 20% della forza lavoro. Il CEO Armstrong: “Decisione difficile, chiuderemo alcuni progetti”

Coinbase è ben capitalizzata e le criptovalute non scompariranno. In effetti, credo che gli eventi recenti alla fine finiranno per favorire notevolmente Coinbase  (il fallimento di un grande concorrente, la chiarezza normativa emergente, ecc.), e questi validano la nostra strategia a lungo termine. Ma ci vorrà del tempo perché questi cambiamenti diventino realtà e dobbiamo assicurarci di avere l’efficienza operativa appropriata per affrontare i cali del mercato delle criptovalute e cogliere le opportunità che possono emergere.

Pertanto, ho preso la difficile decisione di ridurre i nostri costi operativi di circa il 25% Q/Q, il che comprende la cessazione di circa 950 persone. Tutti i membri del team interessati verranno informati oggi.

Vorrei spiegare come siamo arrivati a questo punto, cosa significherà per quelli interessati e come andremo avanti. Inoltre, voglio essere chiaro che, sebbene alcuni dei fattori che ci hanno portato a questo punto siano al di fuori del nostro controllo, la responsabilità ricade su di me come CEO. Abbiamo anche ridotto il numero di dipendenti lo scorso anno quando il mercato ha iniziato a correggersi e, alla luce degli eventi, avremmo potuto tagliare ulteriormente in quel momento.

Ogni anno facciamo il nostro processo di pianificazione annuale in cui eseguiamo diversi scenari per i ricavi: bull, base e bear.  L’industria delle criptovalute è difficile da prevedere, ma è importante avere una pianificazione in atto che ci garantisca di riuscire come azienda in molte possibili evoluzioni. Nel corso dell’ultimo decennio, Coinbase ha superato numerosi mercati orso utilizzando questo processo. Questa è la prima volta che vediamo un ciclo delle criptovalute coincidere con una recessione economica generale, ma per il resto è simile.

Mentre esaminavamo i nostri scenari per il 2023, è diventato chiaro che avremmo dovuto ridurre le spese per aumentare le nostre possibilità di far bene in ogni scenario. Anche se è sempre doloroso separarsi da alcuni dei nostri colleghi, non c’era modo di ridurre significativamente le spese senza considerare cambiamenti al personale.

Come parte di una riduzione del personale del genere, chiuderemo alcuni progetti in cui abbiamo una probabilità inferiore di successo. Le squadre interessate riceveranno comunicazioni in merito oggi. I nostri altri progetti continueranno a funzionare normalmente, solo con meno persone nel team. Condivideremo maggiori dettagli pubblicamente sulla nostra prospettiva dei costi in un deposito 8-K pubblico oggi e durante la chiamata degli utili del Q4 di febbraio.

I membri del team interessati riceveranno un’email al proprio account personale nelle prossime ore con maggiori informazioni e un invito a incontrare un responsabile delle Risorse Umane e un dirigente senior. L’accesso ai sistemi di Coinbase è già stato rimosso. Capisco che questo ultimo passaggio possa sembrare improvviso e duro, ma credo che sia l’unica scelta prudente data la nostra responsabilità di proteggere le informazioni dei clienti.

Per coloro che lasceranno, vi prego di sapere che ciò non riflette il vostro lavoro o contributi per Coinbase. Credo che abbiamo un team incredibile e tutti voi siete stati membri importanti di esso. Invece, è un riflesso del clima economico attuale e del mercato delle criptovalute.

Forniremo un pacchetto completo per supportarvi in questa transizione. Per coloro che si trovano negli Stati Uniti, questo include un minimo di 14 settimane di stipendio base (2 settimane aggiuntive per ogni anno di lavoro), assicurazione sanitaria e altri benefici. Stiamo fornendo inoltre un supporto supplementare alla transizione per i dipendenti interessati che si trovano su un visto lavorativo. Coloro che si trovano fuori dagli Stati Uniti riceveranno un supporto simile in linea con le leggi del loro paese di lavoro.

Stiamo inoltre dando accesso a tutti al nostro Talent Hub per aiutarvi a connettere con la vostra prossima opportunità di carriera. I dipendenti di Coinbase sono tra i più talentuosi al mondo e sono certo che le vostre competenze ed esperienza si faranno notare, anche in un mercato del lavoro difficile”.

 

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE SULLA  HOME PAGE DI SOLDI365.COM
VISITA LE ALTRE SEZIONI DI SOLDI 365.COM:  ECONOMIA  – FINANZA – INVESTIMENTI – TRADING ONLINE – CRIPTOVALUTE – RISPARMIOBUSINESS – GIOCHI – SCOMMESSE – LUSSOGUADAGNAREBONUS E PROMOZIONIFORMAZIONETRASFERIRSI ALL’ESTERO GUIDE E TUTORIAL – EVENTIVIDEOCHAT –  FORUM

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati