domenica 3 Marzo 2024

TIM si conferma nel ‘Bloomberg Gender Equality Index’ (GEI) 2023, indice internazionale che misura le performance delle aziende sulla parità di genere sulla base di cinque criteri: leadership femminile, parità di retribuzione, cultura inclusiva, politiche di contrasto alle molestie sessuali, posizionamento del brand come azienda a favore delle donne. L’inclusione nell’indice per il terzo anno consecutivo premia l’impegno e la strategia del Gruppo sui temi di genere, compreso quello della parità retributiva, già raggiunta a livello dirigenziale.

TIM si conferma nel Bloomberg Gender-Equality Index 2023

In particolare, il Bloomerg Gender Equality Index prende in considerazione le società quotate in Borsa che esprimono  performance significative a livello globale in  termini di inclusione. TIM è presente nell’indice dal 2020 e dal 2021 ne fa parte anche la controllata brasiliana TIM Brasil. Entrambe le società, grazie a punteggi superiori alla media, sono leader a livello di settore, di Paese e globale.

Il Gruppo, inoltre, in seguito alle attività di audit condotte dalla multinazionale RINA, ha ottenuto l’attestazione UNI ISO 30415 “Human Resource Management Diversity and Inclusion”, standard internazionale che attesta l’inclusività e la valorizzazione delle diversità presenti in azienda.

Per TIM si tratta di un ulteriore passaggio nell’ambito dell’impegno sulle attività di Diversity&Inclusion, sviluppate dal 2009. Un percorso che ha portato, tra l’altro, ai recenti ingressi nei Consigli di Amministrazione di TIM Retail, Telsy e Olivetti, dove la maggioranza dei componenti è costituita da consigliere donne.

 

Il piano Diversity&Inclusion di TIM prevede oltre 100 iniziative volte a favorire l’emersione dei bisogni, la valorizzazione e l’unicità delle persone, l’inclusione e la comunicazione, divisi in 5 principali ambiti:

 

  • Cultura dell’inclusione, promossa internamente con un articolato piano redazionale e di formazione e all’esterno con diverse iniziative tra cui spicca ‘4 Weeks 4 Inclusion’- la maratona in cui TIM, nell’edizione 2022, ha coinvolto oltre 300 aziende in quattro settimane di eventi interaziendali.
  • Progetto Donna, che intende superare il gender gap agendo sulle dimensioni culturali come la riduzione dei bias di genere, la promozione di ruoli familiari e genitoriali condivisi, l’empowerment delle donne per facilitare lo sviluppo delle loro carriere, obiettivi per il management sulla riduzione del gender gap e del pay gap e la presenza femminile nei CDA delle società del Gruppo
  • Age Management, per il superamento degli stereotipi legati all’età promuovendo il dialogo intergenerazionale e la piena valorizzazione di ogni generazione, dalla “Z” ai più senior
  • Disability Management, che prevede policy e strumenti, progettati e individuati dalle persone con disabilità stesse, per la loro piena integrazione
  • LGBT+ Management, focalizzato sull’inclusione delle persone LGBT+ nei team e nell’organizzazione con una visione estesa della famiglia.

 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE SULLA  HOME PAGE DI SOLDI365.COM
VISITA LE ALTRE SEZIONI DI SOLDI 365.COM:  ECONOMIA  – FINANZA – INVESTIMENTI – TRADING ONLINE – CRIPTOVALUTE – RISPARMIOBUSINESS – GIOCHI – SCOMMESSE – LUSSOGUADAGNAREBONUS E PROMOZIONIFORMAZIONETRASFERIRSI ALL’ESTERO GUIDE E TUTORIAL – EVENTIVIDEOCHAT –  FORUM

 

Lascia un commento

CHI SIAMO

Soldi365.com è un sito di informazione con notizie e approfondimenti su economia, finanza, trading online, criptovalute, investimenti, risparmio, mutui, prestiti, business, giochi, scommesse, lusso, opportunità di guadagno, bonus e promozioni, formazione, eventi, vivere all’estero, studiare all’estero, lavorare all’estero e aprire un’attività all’estero. Presente una sezione dedicata a guide e tutorial e un ampio spazio riservato ai lettori, che possono confrontarsi su tutti i temi trattati sul sito attraverso chat e forum.

© Copyright 2022 –  Soldi365.com – PI 01432840914 – Tutti i diritti riservati